Archive for maggio 10th, 2018

  • Kirchler oltre i 63 metri a Tarquinia

     Il discobolo azzurro conquista con 63,03 la prima giornata del Trofeo Simeon. Nella gara femminile Aniballi sfiora il personale con 58,12.

    Protagonisti i lanciatori nella giornata inaugurale del Trofeo Silvano Simeon. A Tarquinia (Viterbo), sulla pedana del disco, il campione italiano Hannes Kirchler si aggiudica la vittoria con 63,03 e torna così a superare i 63 metri. Per il 39enne carabiniere altoatesino l’ultima volta oltre questa barriera era stata quasi due anni fa, nelle qualificazioni degli Europei di Amsterdam, dove con 63,74 conquistò l’ingresso in finale. La sua stagione era iniziata il 1° maggio a Palmanova (secondo con 59,00) dopo uno stiramento muscolare al polpaccio in fase di preparazione invernale. Oggi l’azzurro prevale nella sfida con Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro) che spedisce l’attrezzo a 59,82, mentre al terzo posto il 21enne Giulio Anesa (Fiamme Gialle) con 58,64 coglie la sua seconda prestazione di sempre, poi il non ancora ventenne Alessio Mannucci (Atl. Livorno) quarto con 52,23.

    Brillanti risultati anche nella gara femminile che vede il successo di Valentina Aniballi. La 34enne dell’Esercito sfiora il personal best con una spallata a 58,12 e finora la reatina aveva fatto meglio solo in occasione del 58,55 ottenuto a Tarquinia nel 2015. Al secondo posto la campionessa italiana assoluta Stefania Strumillo (Atletica 2005) con il primato stagionale di 56,98 precede Natalina Capoferri(Atl. Brescia 1950 Ispa Group). Quarta con 53,94 e un progresso di tre metri abbondanti la 22enne polacca Katarzyna Hnatiuk(Studentesca Rieti Milardi), finalista ai Mondiali allieve del 2013 e tornata alle gare in seguito al trasferimento in Italia, mentre è quinta la tricolore invernale Giada Andreutti (Atl. Malignani Libertas Udine) a 53,63. In evidenza la 17enne Diletta Fortuna (Atl. Vicentina) che con 50,15 arriva a un soffio dal personale di 50,23 con cui ha vinto la medaglia d’oro nella scorsa stagione al Festival olimpico della gioventù europea di Gyor, in Ungheria.

    Nel getto del peso c’è quindi il record personale della 21enne romana Claudia Bertoletti(Studentesca Rieti Milardi) con 15,22 davanti al 14,55 della compagna di club Martina Carnevale.

    l.c.

    Tutti i risultati completi