Campionati Provinciali Individuali di Cross – III Trofeo Esordienti

« Torna agli Eventi
Questo evento è passato.
Evento:
Campionati Provinciali Individuali di Cross – III Trofeo Esordienti
Inizio:
23 marzo 2013 15:30
Termine:
23 marzo 2013 17:30
Categoria:
Organizzatore:
Comitato FIDAL VT
fidalviterbo@virgilio.it
Aggiornato:
21 marzo 2013
Luogo:
Tarquinia - Campo d'Atletica "F. Guidozzi"
Telefono:
328 6717230
Indirizzo:
Loc. Stallonare, Tarquinia, VT, 01016, Italia

Classifiche e risultati

Campionati-provinciali-di-Cross---Tarquinia---il-podio-esordienti---23-marzo-2013Calendario invernale, ultimo atto: Tarquinia ospita – dopo il rinvio, causa maltempo, del mese scorso – l’ultima gara provinciale della stagione di cross e sul percorso ricavato all’interno ed all’esterno della pista intitolata a Franco Guidozzi si danno battaglia gli atleti viterbesi di tutte le categorie.

Alla prova dei fatti, la giornata è un testa a testa tra Atletica ’90 Tarquinia e Zona Olimpica Viterbo, con la gara Allieve e Assoluti monopolizzata, invece, dall’Alto Lazio: ne esce un bel pomeriggio d’inizio primavera, con gare spettacolari sia per la vivacità dei bambini delle categorie minori, sia per qualche bello spunto tecnico in quelle riservate ad atleti d’età maggiore.

Alla fine, si sono assegnati i titoli provinciali nella categoria Ragazzi – con le vittorie di Francesco Orecchio e Sofia D’Alessandro, entrambi Atletica ‘90 – ed in quella Cadetti – la spuntano Claudia Capati (Zona Olimpica) e Nicolas Sacripanti (Atletica ’90) –, mentre tra gli assoluti vittoria di Francesco Marinelli e nelle Allieve di Veronica Russo, entrambi dell’Alto Lazio.

Ad aprire il pomeriggio eran stati i più piccolini, gli esordienti A, B e C, che han dato vita ad un Trofeo di società che ha sommato i risultati di tutti i giovani partecipanti: vittoria finale per la società ospitante, l’Atletica ’90 Tarquinia, che la spunta sulla Zona Olimpica. Bella la festa congiunta dei bambini sul podio al momento della premiazione.

E molto toccante è stato l’omaggio, ad inizio manifestazione, a Pietro Mennea: l’impianto tarquiniese ed i numerosi spettatori presenti hanno osservato un minuto di silenzio in ricordo del campione scomparso, tributandogli, al termine, un sentito applauso.